10 giu 2014

Villa Fracanzan-Piovene (1a parte)

Villa Fracanzan Piovene 10 06 2014 N 1
Storia: Nel 1316 la famiglia Fracanzan acquistò in Orgiano, in provincia di Vicenza, terreni e fabbricati nucleo originario dell’attuale complesso. Nei secoli successivi i Fracanzan parteciparono alla vita politica della zona e contribuirono alle bonifiche dei terreni circostanti secondo i grandi progetti della Repubblica Veneta. All’inizio del 1700 la famiglia Fracanzan, diventata tra le più importanti di Vicenza, commissionò all’architetto Francesco Muttoni la costruzione della villa, l’ampliamento del giardino e dei fabbricati rurali, anche per consolidare il proprio prestigio e la propria immagine. La villa fu sede di un importante salotto letterario e a lungo vi soggiornò Elisabetta Caminer Turra prima donna giornalista dell’epoca, nota per le sue idee illuministiche. Il paese di Orgiano inserito in una centuriazione romana, poi zona di insediamento longobardo, partecipò a tutte le vicende storiche degli ultimi secoli. La villa fu occupata dalle truppe napoleoniche dopo la battaglia di Arcole, dai soldati austriaci nel 1866, dai comandi italiani nel 1918, dalla Wehrmacht nel 1945. Nel 1870 i beni dei Fracanzan furono rilevati dagli Orgian e passarono quindi per successione alla famiglia PioveneVilla Fracanzan Piovene 10 06 2014 N 2
Villa Fracanzan Piovene è un’ importante opera di Francesco Muttoni (1668 - 1747) architetto luganese, giunto a Vicenza alla fine del ‘600. I progetti originari della villa e degli esterni si trovano a Washington alla Library of Congress e in archivi italiani. La monumentale struttura barocca, rara nel Veneto, è oggetto di studio per i numerosi elementi decorativi della tradizione palladiana. Muttoni infatti studiò il Palladio e pubblicò un’importante opera “Archittetura di Andrea Palladio vicentino”, con tavole e osservazioni. A lato della villa sorge un’imponente barchessa, a dodici archi, con pilastri bugnati, che raccorda il nuovo fabbricato alla preesistente corte trecentesca. Interessante l’anfiteatro collinare per gli spettacoli all’aperto, e l’impostazione seicentesca del “serraglio” con peschiere, prospettive, spazi naturali e coltivati.Villa Fracanzan Piovene 10 06 2014 N 3Villa Fracanzan Piovene 10 06 2014 N 4Villa Fracanzan Piovene 10 06 2014 N 5Villa Fracanzan Piovene 10 06 2014 N 6Villa Fracanzan Piovene 10 06 2014 N 7

2 commenti:

Claudio ha detto...

Oscar,questa è l'ennesima perla della collana di ville venete che illustri a noi lettori in maniera così piacevole ed efficace.
Di ciò ti ringrazio restando in attesa del seguito.
Ciao.

Oscar ha detto...

Claudio: grazie. Buona continuazione

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...