08 giu 2011

Corte de le Candele

Corte de le candele 1
E' tanto che cammino. Mi sento stanco ed avverto la necessità di concedermi una pausa. In Campo dei Gesuiti ci sono due panchine. Le hanno posizionate in modo da guardarsi tra di loro. Una è occupata da due mamme e dai loro bambini. Su un lato dell'altra è seduta una signora. Mi siedo vicino a lei ed osservo i bambini comporre dei disegni, con i gessetti colorati, sui masegni che pavimentano il Campo. Si divertono e mi diverto anche io a guardarli. In Campo passano solo alcuni turisti diretti alle Fondamenta Nuove. Le mamme invitano i bambini a raccogliere i gessetti e, dopo un po', mi salutano e se ne vanno. Mi saluta anche la signora che era seduta al mio fianco. Mi alzo, bevo un sorso d'acqua alla fontana e decido di entrare in Campo de le Candele attraverso il sottoportico adiacente all'Oratorio dei Crociferi (l'antico Ospedale fondato nel XIII secolo dall'ordine dei Gesuiti). Il Campo è deserto, come me lo aspettavo. Gran parte della pavimentazione è rialzata e nasconde la "cisterna" di raccolta dell'acqua che veniva poi prelevata dal pozzo posto al centro. I colori degli intonaci ricordano l'isola di Burano. La quiete è assoluta. I bambini e i ragazzi sono a scuola ora ma, nel pomeriggio, ritorneranno qui, o in Campo, a giocare. Corte de le Candele - CannaregioCorte de le candele 2Corte de le candele 3Corte de le candele 4Corte de le candele 5Corte de le candele 6Corte de le candele 7Corte de le candele 8Corte de le candele 9Corte de le candele 10Corte de le candele 11Corte de le candele 12Corte de le candele 13

4 commenti:

ytaba36 ha detto...

Your description of this little corte made me feel so relaxed! The drawings by the children were so pretty and colourful; I like the way the pavement of many corte are used in this manner.

Oscar ha detto...

ytaba36: Thank you

Redazione Sacris Solemniis ha detto...

Attenzione: i Gesuiti furono fondati da Ignazio di Loyola a Parigi nel 1534 e approvati da Papa Paolo III nel 1540 (bolla Regimini militantis ecclesiae), quindi è probabile che l'ospedale (con l'oratorio) fosse nato e gestito per mano della compagnia dei Betlemitani (Crociferi) ordine ospedaliero militare soppresso da Papa Alessandro VII nel 1656.

Complimenti vivissimi per il blog!

Oscar ha detto...

Redazione Sacris Solemniis: vi ringrazio per la precisazione che, sarà di sicuro vantaggio per tutti i lettori.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...